STORIA

Club Nautico Novara


Era una bellissima giornata di sole del dicembre 1992.
Eravamo nell'officina di Luciano e Antonio e le nostre fantasie volavano verso il mare.
Nel cortile i gommoni e le barche, rimessati e un po’ tristi come noi, non vedevano l'ora di dare sfogo alle eliche.
Ricordavamo gli amici conosciuti grazie a loro e qualche avventura vissuta nelle ormai lontane vacanze.
Fu cosi che, un po’ per ridere e un po’ sul serio, ci venne l'idea di creare un Club dove poter continuare la passione per l'acqua, dolce o salata che sia, anche in inverno assieme a tutti gli amici.
Si, ma come si fa a fare un Club? Primo problema.
Per fortuna ci venne in aiuto Roberto che con la sua esperienza, le sue capacità, in men che non si dica redasse lo Statuto.
Bene, ma ora mancava il Consiglio Direttivo.
Rapido giro di voce fra gli amici spiegando le nostre intenzioni e il nostro fine. Non ci furono problemi, l'idea fu subito accettata con interesse ed entusiasmo.
Dopo pochi giorni eravamo pronti a varare il progetto. Eravamo già 17 soci !! Il 19 Febbraio 1993 eravamo dal Notaio.
Era nato il CLUB NAUTICO NOVARA. Iniziammo subito a pensare ed a organizzare la prima uscita con l'aiuto dei soci fondatori, e fu così che già in primavera, in una bellissima e calda domenica, tenuti a battesimo dagli “Amici del gommone“ di Empoli, ci trovammo in una quarantina di amici a solcare per la prima volta, tutti assieme, le acque del Lago Maggiore con destinazione Ghiffa per il primo pranzo sociale.
Storico fu il brindisi con lo spumante sotto l'eremo di Santa Caterina del Sasso Dopo quella bellissima esperienza furono molte le cose che il C.N.N. organizzò per i suoi Soci.
Ci iscrivemmo alla F.I.M. per poter partecipare a gare di regolarità, slalom parallelo, inseguimento.
Organizzammo gare sul nostro bel Lago Maggiore, sul Lago d'Orta. Furono molte anche le uscite in mare; L'Elba, la Corsica, Costa Azzurra, Croazia e come dimenticare quelle meravigliose discese del Po con 200 equipaggi? Quelle stupende sarde fritte a Mesola sotto un diluvio universale!!! Grazie a queste “gite“ conoscemmo molti altri “malati“ come noi provenienti da ogni regione d'Italia, con molti dei quali ancora oggi ci sentiamo legati da una profonda amicizia.
Oggi il C.N.N., dopo tanti anni di onorata vita in gommone, ha trovato nuova linfa, abbiamo una sede nuova che ci stimola a condividerla con chiunque, a qualsiasi titolo, faccia dell'acqua una passione.
Ed è cosi che sono nate altre sezioni nel club ...La vela, i subacquei e la sezione didattica.
Speriamo di aumentare ancora la famiglia, perché tutto quello che appartiene al mondo del mare ed in generale al mondo dell'acqua sia dolce o salata, da noi è il benvenuto.
La nuova filosofia del Club è L'AMICIZIA che nessuna crisi economica può intaccare e con questa logica speriamo di continuare per altri 100 anni. Vorremmo chiudere elencando tutti gli amici Veri che hanno contribuito alla vita del C.N.N. ma sarebbe una lista molto lunga.
Siamo sicuri che chi di questi leggerà questa pagina e sentirà un brivido nella schiena saprà di essere stato importante.